mercoledì 19 settembre 2007

Foquinha

Molti giocatori in passato hanno usato la testa in diversi modi, vedi Zidane contro Materazzi, vedi la testa di Beckham che è diventata ormai un oggetto per fare soldi, vedi invece Kerlon Moura Souza in arte Foquinha, che usa la testa come marchio di fabbrica, infatti invece di driblare gli avversari con i piedi , usa la testa. Nell'ultima partita a dieci minuti dalla fine parte con il suo numero; si alza il pallone e comincia a palleggiare, supera il primo avversario , mentre il secondo gli rifila di proposito una spallata in pieno volto. Quest'ultimo viene espulso e scoppia una rissa, mentre il Kerlon cade per terra e si prende anche degli insulti. Lui ha spiegato:"Non voglio prendere in giro nessuno - ha confessato Foquinha - è solo il mio marchio di fabbrica"; mentre l'allenatore della squadra avversaria difende il suo difensore:"Kerlon non avrà una carriera lunga se va avanti così".

Nessun commento: